Migliori ferri arricciacapelli: quale acquistare ?

Scopri tutte le Offerte Prime Day su Amazon.it - CLICCA QUI

Nella scelta del miglior ferro arricciacapelli entrano in gioco una serie di fattori che dobbiamo prendere in considerazione se vogliamo fare un acquisto utile e consapevole. Tra questi spiccano senza dubbio la loro struttura e di conseguenza le dimensioni oltre che la loro forma, fattori che influenzano inevitabilmente sulla tipologia del riccio che possiamo creare: dai boccoli stretti fino alle onde più larghe e morbide.

migliori ferri arricciacapelli

In commercio esistono 4 tipi di arricciacapelli che differiscono gli uni dagli altri non solo per le loro funzionalità ma anche e soprattutto per la loro forma: dall’arricciacapelli automatico a quello multistyler, da quello conico fino all’arricciacapelli cilindrico. Scegliere il più adatto alle proprie esigenze non è un’impresa facile considerando la varietà di modelli e prestazioni, per questo motivo abbiamo preparato per voi una guida all’acquisto che vi aiuterà nella scelta del miglior ferro arricciacapelli tra tutti i modelli presenti attualmente sul mercato.

Quali sono i migliori ferri arricciacapelli?

1.Babyliss Pro The Perfect Mira Curl Steam

Il Babyliss Pro The Perfect Mira Curl Steam è un’arricciacapelli particolarmente gettonato dagli utenti per via del suo pratico ed efficiente funzionamento automatico. Inoltre esso sfruttando il suo rivestimento in ceramica contribuisce ad un trattamento delicato sui propri capelli con la possibilità di utilizzare la modalità vapore in modo da rendere la propria chioma più idratata e morbida al tatto. Quello che però ci ha maggiormente convinto di questo modello è l’ attenzione riservata alla sicurezza dei potenziali acquirenti con la possibilità di selezionare una specifica temperatura in una range che va dai 190°C ai 230°C, evitando così di danneggiare il cuoio capelluto con una temperatura standard che potrebbe non essere adeguata ai propri capelli. Su questa lunghezza d’onda spicca non solo l’opportunità di scegliere il diverso senso di rotazione (a destra o a sinistra) ma anche la durata della permanenza della ciocca nel vano riscaldato. A seconda della tempistica scelta possiamo ottenere tre diverse tipologie di riccioli, da quelli più stretti, a quelli medi o morbidi. Insomma questo modello punta a soddisfare le esigenze di tutti i potenziali acquirenti.

Ideale: per chi sta cercando un modello pratico e veloce da utilizzare per capelli di tutti i tipi ma soprattutto per coloro che necessitano di un arricciacapelli dalla comprovata semplicità d’uso in modo da poterlo utilizzare anche da quelli che hanno poca dimestichezza con l’utilizzo di questi apparecchi ma che nello stesso tempo vogliono ottenere dei risultati professionali stando comodamente a casa propria.

Punti di forza: spicca innanzitutto per la qualità dei suoi risultati, ottenibili con estrema facilità, dato che riesce ad eseguire in breve tempo ricci definiti, morbidi o larghi su capelli dalle diverse lunghezze, complice il suo funzionamento a vapore che ha come merito quello di nutrire il capello dall’interno

Punti deboli: l’unico svantaggio che abbiamo riscontrato su questo modello è relativo all’assenza di una custodia protettiva tra gli accessori in dotazione che avrebbe sicuramente facilitato il trasporto.

Controlla cliccando qui l’offerta su Amazon

OFFERTA
BaByliss BAB2665SE Pro Mira Curl Steam, Arricciacapelli
  • Funzione vapore per ricci luminosi, ultramorbidi, perfettamente definiti a lunga tenuta
  • Serbatoio supplementare di acqua e strumento di pulizia inclusi

2.Babyliss C332E Pro 180

Il Babyliss C332E Pro 180 un arricciacapelli appartenente ad una fascia di prezzo media, particolarmente famoso per il suo eccellente rapporto qualità/prezzo. Ragion per cui ad un prezzo ragionevole possiamo portarci a casa un ferro arricciacapelli dalle alte prestazioni per via non solo della sua forma cilindrica dal diametro di 32 mm ma anche per il suo rivestimento in ceramica oltre che dal fatto che la temperatura massima raggiungibile non supera in alcun modo i 180 °C. Inoltre il suo utilizzo risulta piuttosto pratico ed intuitivo grazie non solo alla presenza di alcuni utili accessori come la pinza, il supporto integrato e la punta termoisolata, ma anche grazie alla modalità di riscaldamento veloce.

Ideale: per coloro che stanno cercando un modello di buona qualità con cui realizzare non solo dei boccoli morbidi ma anche delle onde naturali su chiome molto lunghe. Di contro non ci sentiamo di consigliarlo a coloro che hanno capelli corti o di una lunghezza media, ma neanche a chi ha capelli molto folti e spessi, visto e considerato che la temperatura massima raggiungibile è piuttosto limitata

Punti di forza: spicca per il suo trattamento delicato sui capelli dato che non prevede il raggiungimento di temperature eccessive. Esso è in grado di realizzare dei boccoli particolarmente ampi oltre che delle morbide onde che danno una nuova luce alla chioma. Dal punto di vista funzionale si fa notare l’auto-spegnimento di sicurezza ma soprattutto una comoda libertà di movimento per via dell’ottimo cavo girevole da 1,80 m, senza dimenticare la presenza tra gli accessori in dotazione della pinza e di un supporto integrato per un più pratico utilizzo.

Punti deboli: purtroppo questo modello è sprovvisto di un blocco della temperatura che eviterebbe dei cambi accidentali, tenendo bene a mente che la temperatura massima non è così efficace sui capelli molto folti e spessi

Controlla cliccando qui l’offerta su Amazon

OFFERTA
BaByliss C332E Pro 180 Large Ferro Arriccia Capelli, Satin Touch, 32 mm
  • Rivestimento Sublim' Touch per ricci definiti e lucenti
  • 10 livelli di temperatura fino a 180° C

3.Remington Ci95 Pearl

Il Remington Ci95 Pearl un arricciacapelli dalla forma conica con diametro da 9 a 25 mm. Le ragioni del suo successo commerciale sono da attribuire al suo carattere versatile ma anche alla sua convenienza economica. Se poi a ciò aggiungiamo un sicuro rivestimento esterno in ceramica e vera perla, con l’opportunità di scegliere la temperatura in un ampio range che va dai 130 °C ai 210 °C è naturale dedurre che siamo di fronte ad un ottimo modello.

Ideale: per coloro che stanno cercando un modello che sia in grado di creare ricci a spirale con la possibilità di intervenire anche sui capelli più corti, per via dello spesso ridotto della parte finale del ferro.  Di contro non ci sentiamo di consigliarlo a chi necessita di un arriciacapelli con cui creare delle onde molto larghe.

Punti forti: spicca per una serie di vantaggi tra cui la presenza di un blocco della temperatura con lo scopo di evitare cambi improvvisi della stessa, la semplicità d’uso, la possibilità di creare effetti ricci a spirale in maniera delicata sui capelli, fino alla presenza di alcuni utili accessori come come il guanto e la custodia termo-protettiva.

Punti deboli: purtroppo questo modello non crea onde larghe e morbide

Controlla cliccando qui l’offerta su Amazon

4.Remington Ci5319 Pro Spiral Curl

Il Remington CI5319 Pro Spiral Curl è un arricciacapelli appartenente ad una fascia di prezzo bassa, considerato dagli esperti del settore il miglior modello economico tra tutti quelli presenti attualmente sul mercato. Ragion per cui malgrado la sua appartenenza a questa categoria, esso riesce a fare molto bene il suo lavoro. In particolare con il suo diametro da 19 mm possiamo realizzare boccoli e onde strette. Inoltre è stato scelto per questo modello un rivestimento caratterizzato in massima parte dalla presenza di ceramica e tormalina, per questo agisce con molta delicatezza sui capelli garantendo nello stesso una buona protezione dal calore eccessivo. Con queste premesse sembra davvero difficile pensare che questo arricciacapelli appartenga d una fascia di prezzo bassa.

Ideale: per coloro che stanno cercando un modello dal basso budget ma che nello stesso tempo sia dotato di una serie di funzioni aggiuntive destinate ad alzare la posta in gioco nonostante il prezzo irrisorio. Ragion per cui il Remington Ci5319 Pro Spiral Curl oltre a scaldarsi in soli 30 secondi consente anche di selezionare tra ben 10 temperature in un intervallo da 140 °C a 200 °C. Ciò vuol dire che si può utilizzare con diverse tipologie e qualità di capelli.

Punti forti: spicca non solo per il trattamento delicato sui capelli complice la presenza di un rivestimento in ceramica e tormalina, ma anche per la qualità dei suoi risultati dato che consente di realizzare boccoli stretti e definiti. Inoltre esso si fa notare per la sua semplicità d’uso unitamente alla presenza di uno spegnimento automatico che accresce il livello di sicurezza.

Punti deboli: purtroppo non ci sembra molto indicato per le onde larghe.

Controlla cliccando qui l’offerta su Amazon

OFFERTA
Remington Ci5319 Ferro Arricciacapelli Pro Spiral Curl, Rivestimento Ceramica,...
  • Indicatore di pronto all'uso
  • Spegnimento automatico di sicurezza dopo 60 minuti di non utilizzo

5.Babyliss Curl Secret Ionic 1200E

Il Babyliss Curl Secret Ionic 1200E è un arricciacapelli automatico appartenente ad una fascia di prezzo alta piuttosto giustificata analizzando le sue ottime funzionalità supportate da una comprovata versatilità di fondo. Infatti grazie a questo modello possiamo realizzare tre differenti stili di riccio. Particolarmente interessante risulta essere l’attenzione dedicata alla salute dei capelli, dato che è stato scelto come rivestimento la ceramica (materiale indicato per proteggere i capelli da eventuali sovraesposizioni al calore) e lo ionizzatore che come sappiamo ha un grande potere dato che evita l’effetto crespo offrendo ai capelli una maggior lucentezza.

Ideale: per coloro che stanno cercando un modello sicuro e affidabile con cui è davvero difficile scottarsi ma che nello stesso tempo consenta di realizzare in breve tempo e in maniera semplice delle ottime acconciature. Di contro non ci sentiamo di consigliarlo a chi ha dei capelli delicati dato che il range della temperatura va dai 210°C ai 230 °C.

Punti forti: spicca per la sua semplicità d’utilizzo unitamente alla possibilità di creare diversi tipi di ricci ampliando il raggio d’azione delle sue possibilità. Questo modello non solo evita l’effetto crespo ma riesce anche a scorrere in maniera fluida sui capelli. Completano la lista dei suoi vantaggi gli interessanti accessori in dotazione tra cui uno molto utile da utilizzare per la pulizia.

Punti deboli: date le alte temperature questo modello presenta un forte limite dato che non è adatto a chi ha dei capelli delicati

Controlla cliccando qui l’offerta su Amazon

OFFERTA
BaByliss C1200E Curl Secret Ionic Arricciacapelli Automatico, 3 Anni Garanzia
  • AutoCurl technology brevettata - Rivestimento in ceramica - Funzione Ionic per ricci definiti e lucenti.
  • Per tutti i tipi di capelli: 2 temperature 210-230°C.

Miglior arricciacapelli automatico: quale acquistare ?

Il miglior arricciacapelli automatico attualmente presente sul mercato è l’Imetec Bellissima Revolution BHS3 100 che racchiude in sé tutte le caratteristiche tipiche di questo particolare apparecchio. Infatti per riconoscere un modello automatico deve corrispondere a queste specifiche caratteristiche: una struttura con manico alla cui estremità è stato collocato un vano dalla forma tondeggiante nel quale vengono risucchiati i capelli consentendo all’arricciacapelli di fare tutto da solo, appunto automaticamente. Tra le loro funzionalità spicca la possibilità di creare tre diverse tipologie di onde a seconda del tempo di permanenza della ciocca nel vano riscaldato. In pratica possiamo realizzare diversi effetti: da quello più definito a quello più morbido e naturale.

Miglior arricciacapelli automatico

Controlla cliccando qui l’offerta su Amazon

OFFERTA
Imetec Bellissima Revolution Ricci&Curl Bhs3 100 Arricciacapelli Automatico,...
  • Arricciacapelli automatico per ricci facili e perfetti in un istante
  • Automatic Rotating Curl, clicchi e arricci. Posiziona la ciocca, premi il pulsante, al segnale acustico sfila la ciocca e il riccio è fatto!

Imetec Bellissima Revolution BHS3 100

L’Imetec Bellissima Revolution BHS3 100 è un rinomato arricciacapelli automatico per via della sua comprovata facilità di utilizzo a cui si aggiungono delle tempistiche di realizzazione piuttosto rapide. Ragion per cui in brevi e semplici passaggi possiamo creare dei ricci di qualsiasi tipo con lo scopo di soddisfare le più disparate esigenze con qualche opportuna eccezione: da quelli che li vogliono più morbidi a chi necessita di un’ondulazione dei capelli più naturale, fino a chi è alla ricerca di un riccio più definito per poter realizzare un’acconciatura più decisa e glamour. In pratica il suo funzionamento estremamente facile è reso possibile dalla presenza del sistema Automatic Rotating Curl le cui potenzialità sono in grado di alzare il livello delle prestazioni di questo modello.

Funzionamento

Per utilizzarlo nel migliore dei modi vi consigliamo di posizionare una ciocca dei capelli tra le piastre per poi premere successivamente il pulsante grande che in automatico fa ruotare l’intero corpo dell’apparecchio in modo da arricciare immediatamente i capelli. A quel punto un segnale acustico ci indicherà il momento esatto in cui possiamo sfilare la ciocca e ammirare con i nostri stessi occhi l’effetto desiderato su di essa. Il risultato è molto naturale anche perché la performance della Imetec Bellissima Revolution BHS3 100 è tutta incentrata sulla sua naturale capacità di rotazione offrendo un effetto definito, voluminoso e duraturo. Di conseguenza il suo pratico funzionamento consente a chiunque di avvicinarsi a questo modo anche a coloro che non ha alcuna dimestichezza nell’utilizzare questi apparecchi per uso domestico.

Protezione e Temperatura

L’Imetec Bellissima Revolution BHS3 100 consente una distribuzione uniforme del calore grazie alla presenza del Gloss Ceramic Coating “Silk Effect” che in pratica assicura la massima protezione ai capelli. Ciò è reso possibile dal fatto che la temperatura in teoria può essere regolata, anche se la nostra scelta può ricadere solo su due impostazioni di temperatura, che sono rispettivamente 190 °C e 220 °C, due valori che però non sono adeguati a chi ha dei capelli molto delicati rischiando di danneggiarli sotto la pressione di un calore così elevato. Questo aspetto non è uno svantaggio come è stato definito da alcuni esperti del settore, dato che per raggiungere i risultati ottimali dobbiamo proprio sfruttare queste temperature così alte. A ciò bisogna aggiungere che il range di calore sopra citato è stato appositamente inserito in modo da ridurre i tempi di permanenza della ciocca intorno al ferro rovente. Una temperatura standard uguale per tutti i tipi di capelli può seriamente danneggiare la tenuta della chioma, dato che ogni capello può sopportare un numero preciso di gradi. Per questo motivo riteniamo che questo modello sia efficiente con alcune qualità di capelli, e molto meno con quelli corti e facilmente friabili.

Ideale: per coloro che stanno cercando un modello che sfrutti al meglio le sue tecnologie integrate tra cui il sistema Bidirectional che consente non solo di scegliere ma anche di variare il senso di rotazione della arricciatura che desideriamo. In questo modo possiamo garantire un effetto più naturale ma soprattutto professionale. Questa modalità di funzionamento permette di realizzare dei ricci perfetti stando comodamente a casa propria e quindi nella massima comodità e spensieratezza dato non ci si deve preoccupare più di nulla in quanto l’apparecchio farà tutto da solo. In siffatto contesto questo arricciacapelli può sembrare un pochino pesante e decisamente ingombrante ma grazie alla sopracitata doppia rotazione automatica, l’intero trattamento ci sembrerà un gioco da ragazzi!

Punti di forza: spicca per la sua velocità funzionale dato che in pochi secondi possiamo ottenere dei ricci già definiti, riducendo notevolmente le varie tempistiche se invece vogliamo solo un effetto ondulato. Questa repentina modalità non incide positivamente solo sui consumi energetici ma fa anche risparmiare del tempo prezioso, risultando a lungo andare salutare per i propri capelli. Il merito è sostanzialmente legato alla validità del suo cilindro dal diametro di 25 cm che si riscalda molto velocemente grazie al lavoro svolto dal sistema Quick Heating System integrato. Inoltre spiccano i vantaggi relativi alla sua doppia rotazione automatica tra cui la possibilità di non dover più adattare la propria posizione per realizzare l’arricciatura da un verso e poi da una altro. Ci basterà azionarla con un semplice click per poter creare gli effetti desiderati. In pratica con questa doppia rotazione questo modello con il suo relativo dispositivo Thermocontrol, consente di variare la propria modalità di arricciare, in modo da ottenere ogni volta un’acconciatura diversa a seconda del tipo di stile a cui ci si vuole ispirare.

Punti deboli: purtroppo questo modello non crea boccoli stretti e non è adatto per coloro che hanno capelli corti, senza dimenticare il fatto che abbia a disposizione solo due temperature possibili da selezionare per quanto siano particolarmente indicate per la realizzazione di ricci definiti e voluminosi.

Controlla cliccando qui l’offerta su Amazon

OFFERTA
Imetec Bellissima Revolution Ricci&Curl Bhs3 100 Arricciacapelli Automatico,...
  • Arricciacapelli automatico per ricci facili e perfetti in un istante
  • Automatic Rotating Curl, clicchi e arricci. Posiziona la ciocca, premi il pulsante, al segnale acustico sfila la ciocca e il riccio è fatto!

Migliori Piastre arricciacapelli, quale comprare ?

La piastra arricciacapelli è uno di quei prodotti di bellezza che non può mancare nelle proprie case, soprattutto per coloro che sono sempre molto attente al loro look e non hanno spesso la possibilità di recarsi presso un salone di bellezza. Avere una piastra del genere a portata di mano può aiutare a gestire con una maggior indipendenza i propri capelli senza necessariamente ricorrere ai consigli degli hair-stylist. Da questo punto di vista le piastre arricciacapelli consentono di realizzare l’effetto desiderato comodamente a casa proprio, con un effettivo risparmio sulla spesa mensile. Acquistando uno di questi prodotti facciamo un investimento che nel tempo ci permetterà di risparmiare tempo e denaro.

Piastre arricciacapelli

Le potenzialità delle piastre arricciacapelli sono molteplici e si prestano a numerose funzionalità. Di conseguenza non solo potrete donare alla vostra chioma un effetto ondulato e vaporoso ma potrete ricreare anche delle spirali morbide e sinuose. Insomma comprare una piastra per arricciacapelli significa disporre di uno strumento capace di trasformare in realtà i vostri desideri in termini di look e stile. Le piastre arricciacapelli vengono utilizzate nei modi più disparati ma in generale sono scelte dai potenziali acquirenti perché consentono di ricreare con pochi e semplici gesti delle onde o dei riccioli nei capelli.

Migliori Piastre arricciacapelli, ecco i migliori modelli

In commercio esistono numerosi modelli che si differenziano per una serie di caratteristiche tecniche. Infatti ci sono quelle che variano per diametro (da 0,5 a (1,3 cm) a 2 (5.1 cm), per il tipo di materiale, per il tipo di canna o di maniglia. In particolare le cannule piccole sono particolarmente usate da coloro che vogliono ricreare dei riccioli a spirale o boccoli di dimensioni ridotte. Le cannule grandi invece sono molto utili per ricreare delle onde più voluminose. Di conseguenza abbiamo visto come le dimensioni delle cannule incidono sul tipo di acconciatura.

Per quanto riguarda il materiale questo tipo di piastra vengono solitamente realizzate in teflon, ceramica, tormalina , metallo o titanio, laddove ognuna ha i suoi pro ma anche i contro. Invece per quel che concerne la forma della canna essa può essere sia a cilindro, sia a cono che a cono invertito. Ci sono dei modelli in commercio che dispongono di maniglie di sgancio rapide a molla, le quali sfruttano un meccanismo a morsetto che va ad agire sulla canna stessa.

Al di là dei vari modelli che esistono sul mercato c’è da chiedersi quali sono i criteri che dovrebbero orientare la nostra scelta nell’acquisto di una piastra arricciacapelli. Ebbene ci sono alcune caratteristiche che non devono mancare nella piastra che vogliamo comprare:

  1. Ottima capacità di riscaldamento in modo da poter arricciare le ciocche in maniera e uniforme
  2. Dimensioni adeguate della canna all’effetto che vogliamo ricreare
  3. Facilità di utilizzo e di conseguenza una buona usabilità
  4. Materiale sufficientemente di qualità come garanzia di resistenza nel tempo
  5. Scelta adeguata delle cannule, laddove quelle di fascia bassa usano uno strato di rivestimento in ceramica, mentre quelle di fascia alta utilizzano più strati di ceramica.

Per usare al meglio le potenzialità della piastra arricciacapelli bisogna tenere a mente che essa ha una base puramente chimica. Per farla breve basta accennare che il calore esercitato sui capelli innesca la sostanziale rottura dei legami di idrogeno presenti nella corteccia del capello, rendendo le nostre ciocche disponibili a qualsiasi forma con possibilità di piegarlo o di farlo diventare riccio. Nel momento in cui i legami si rompono, i capelli non possono più acquisire la forma originale ed è per questo che possiamo intervenire liberamente con la nostra piastra scegliendo la forma che più si addice al nostro viso ma soprattutto all’out-fit che vogliamo indossare quotidianamente.

OFFERTABestseller No. 1
Remington Ci5319 Ferro Arricciacapelli Pro Spiral Curl, Rivestimento Ceramica,...
  • Indicatore di pronto all'uso
  • Spegnimento automatico di sicurezza dopo 60 minuti di non utilizzo
OFFERTABestseller No. 2
Imetec Bellissima My Pro Beach Waves GT20 100 Piastra per Fare le Onde di...
  • Per realizzare le onde di Belén, onde strette o morbide
  • Doppio ferro: lato largo per onde larghe effetto morbido e naturale, lato stretto per onde strette e definite per un look molto glam
OFFERTABestseller No. 3
Ghd Curve Creative Wand, Arricciacapelli professionale
  • Fusto di misura 28-23mm progettato appositamente per creare party waves
  • Estremità fredda al tatto, per un'esperienza di arricciatura più confortevole
OFFERTABestseller No. 4
Imetec Bellissima Revolution Ricci&Curl Bhs3 100 Arricciacapelli Automatico,...
  • Arricciacapelli automatico per ricci facili e perfetti in un istante
  • Automatic Rotating Curl, clicchi e arricci. Posiziona la ciocca, premi il pulsante, al segnale acustico sfila la ciocca e il riccio è fatto!
Bestseller No. 5
Ferro Arricciacapelli 5 in 1 Ondulatore Modellatore Multifunzione Schermo LCD...
  • Ceramica & Tormalina - Si prende cura dei tuoi capelli grazie al rivestimento in ceramica e tormalina, che li rende più definiti e morbidi, riducendo i danni...
  • 5 in 1 - Cinque ferri di diametro diverso per realizzare un look sempre diverso e versatile, in base alle diverse occasioni. Il cavo rotabile 360°permette di...
OFFERTABestseller No. 6
BaByliss C1300E Curl Secret Ionic 2 Arricciacapelli Automatico, 2 Testine...
  • AutoCurl technology brevettata - Rivestimento in ceramica - Funzione Ionic per ricci definiti e lucenti. CAMERA INTERCAMBIABILE DUE GRANDEZZE,
  • motore brushless con rivestimento Ceramic, 2 temp.(210-230C), 3 timer di posa (8-10-12 sec.) con indicatore acustico,

Come arricciare i capelli

Stufe di avere ogni giorno i capelli lisci? Allora è giunta l’ora di arricciarli e cambiare una volta per tutte il proprio look. Nella guida odierna vi mostreremo qualche semplice metodo su come arricciare i capelli e dare finalmente una forma diversa alla vostra chioma. Andiamo immediatamente a vedere come bisogna procedere.

Come arricciare i capelli

Il primo metodo che vi consigliamo vivamente è quello di usare un qualunque arricciacapelli di qualità. Accertatevi innanzitutto che i capelli siano ben puliti e asciutti. Prima di affidarvi al ferro arricciacapelli, applicate una dose giusta di crema termo-protettiva spray o del gel di cera, specifico proprio per capelli ricci, cosi da andare ad evitare a tutti gli effetti che il capello si danneggi al contatto con il calore. Rammentate sempre che per utilizzare l’arricciacapelli, i capelli devono essere tassativamente asciutti e non bagnati. A questo punto separate i capelli in sezioni sottilissime, se volete ottenere un effetto riccio definito, e in ciocche un po’ più grosse se avete intenzione di avere come risultato finale un effetto ondulato e mosso. Datevi una mano a tenere le ciocche il più ferme possibili man mano che passate il ferro: renderà di gran lunga più ordinata e facile l’intera procedura da seguire.

Il metodo due che vi proponiamo è sicuramente quello più classico e richiede l’uso dei tanto amati bigodini. Lasciate i capelli umidi e applicate una schiuma fissativa volumizzante dalla radice fino ad arrivare alle punte. Se volete avere capelli con onde particolarmente strette, allora il nostro consiglio è quello di affidarvi a bigodini di media larghezza e arrotolare le ciocche sottili. Al contrario, se volete avere capelli ondulati con un effetto mosso naturale, armatevi di bigodini larghi, cosi da poter arrotolare le ciocche più grandi.

L’ultimo metodo è probabilmente quello più naturale di tutti, in quanto non c’è alcuna necessità di usare strumenti, se non le mani e dei semplici elastici, andando a creare le amatissime trecce. Il procedimento è un po’ più lungo e ci vuole molta pazienze. Se avete intenzione di avere capelli belli ondulati per il giorno seguente, intrecciate i capelli la sera prima di coricarvi e lasciate in posa per tutta la notte. La mattina dopo, sciogliendoli, otterrete dei capelli mossi sensazionali: i capelli in questo caso non subiranno alcun stress dal calore del phon o dal ferro arricciacapelli che in genere tendono a spezzarli e a rovinarli moltissimo.

Come scegliere un arricciacapelli?

Gli arricciacapelli sono degli elettrodomestici di bellezza usati da coloro che sono particolarmente attenti alla cura dei propri capelli. Infatti grazie ad essi è possibile trasformare la propria chioma ogni qual volta se ne ha voglia stando comodamente a casa propria. Da questo punto di vista gli arricciacapelli professionali hanno rivoluzionato le consuetudini di coloro che sono sempre aggiornati sulle pettinature più cool e gli out-fit di tendenza. Avere a disposizione un arricciacapelli nella propria casa significa modellare i propri capelli nel modo più rapido e creativo possibile, dando vita ad onde e ricci che donano volume e spessore al tessuto del nostro capello.

Come scegliere un arricciacapelli

A cosa serve un arricciacapelli ?

Gli arricciacapelli non saranno mai declassati proprio per la loro efficacia e per la loro estrema facilità di utilizzo. Essi sono costituiti da un’impugnatura e da una parte con il becco intorno al quale si arrotolano le ciocche per sfruttare le proprietà del calore che arriva a modificare la fibra capillare come desideriamo.

Per ottenere lo stesso effetto esistono in commercio altre soluzioni come per esempio i bigodini termici o le spazzole modellanti, ma essi vengono superati dagli arricciacapelli i quali riescono a coniugare con pochi gesti una estrema praticità di utilizzo unita ad una velocità di esecuzione. Insomma in pochi minuti avrete l’effetto desiderato senza aspettare ulteriore tempo ma soprattutto nel modo più semplice e pratico possibile.

Quale arricciacapelli scegliere ?

La scelta dell’arricciacapelli ideale per la vostra chioma non è da prendere sotto gamba. Il motivo è da rintracciare nella diversa qualità e nella differente tipologia del vostro tessuto capillare. Di conseguenza se scegliamo un arricciacapelli non idoneo al nostro cuoio capelluto rischiamo di rovinare i nostri capelli con danneggiandoli e sfibrandoli.

Per questo motivo dobbiamo scegliere l’arricciacapelli non modo più saggio possibile optando per modelli che non incidono negativamente sul nostro capello evitando così ulteriori danni a causa degli shock termici provocato da un’elevata diffusione di calore.

Per scegliere l’arricciacapelli più adatto alle nostre esigenze dobbiamo tenere in considerazione alcuni aspetti fondamentali che incidono non solo sulla tipologia della nostra chioma ma anche sulla resa e sulla praticità di utilizzo:

  • TEMPERATURA: la temperatura va calibrata a seconda del tipo dei nostri capelli. Per questo motivo dobbiamo orientarci verso apparecchi dove è possibile regolare la temperatura manualmente in modo da non provocare dei seri danni. Se scegliamo un arricciacapelli con una temperatura standard rischiamo seriamente di compromettere il cuoio capelluto dato che ogni capello ha una struttura diversa e quindi reagisce in maniera differente al grado di calore.
  • ERGONOMIA: la maneggevolezza dell’apparecchio unitamente al suo peso e alla lunghezza del filo sono degli aspetti che non bisogna sottovalutare in alcun modo perché contribuiscono a misurare il suo grado di praticità ma anche di comodità.
  • MATERIALE: per un miglior effetto consigliamo di optare per arricciacapelli in ceramica o in titanio, ma quale dei due dovremmo scegliere?

Sicuramente dobbiamo evitare di comprare arricciacapelli in alluminio nonostante siano molto economici. Il motivo è da rintracciare nell’effettivo e plausibile rischio di danneggiare le fibre del capello, dato che il calore si diffonde rapidamente e in maniera non uniforme bruciando le ciocche. La ceramica e il titanio invece non stressano il capello ma sono considerati i materiali migliori per modulare in maniera non aggressiva la propria chioma.

Con gli apparecchi in ceramica distribuirete il calore in modo uniforme ed omogeneo modellando il capello in maniera naturale e delicata. L’unico neo di questo materiale è la sua estrema fragilità, ragion per cui esso è sconsigliato per coloro che non hanno una buona abilità dato che gli arricciacapelli in ceramica ovviamente si rompono molto facilmente quando cadono per terra. Con gli apparecchi in titanio potrete realizzare l’effetto desiderato in un tempo record grazie alle caratteristiche di questo materiale, estremamente resistente, che consente di modellare i capelli con molta più facilità. L’unico limite riguarda la sicurezza dei capelli dato che il titanio è più aggressivo rispetto alla ceramica.

  • FORMA E DIAMETRO: il diverso diametro di un arricciacapelli incide sulla tipologia di pettinatura che vogliamo realizzare laddove un effetto riccio, boccoloso o ondulato viene creato a seconda della forma del nostro elettrodomestico di bellezza.

Com’è fatto un arricciacapelli ?

A questo punto però una domanda sorge spontanea: Quale forma o diametro deve avere un arricciacapelli? Gli arricciacapelli moderni hanno due forme standard: una cilindrica e una conica. La prima è costituita da un diametro fisso e da una pinza che blocca la ciocca in modo da trasferire su di essa tutto il calore dell’apparecchio. La seconda ha un diametro variabile a seconda del tipo di effetto che vogliamo creare.

La sua punta in particolare ha una forma diversa che varia di modello in modello. In generale il vantaggio di quest’ultima variante è che possiamo realizzare gli effetti che desideriamo con un solo strumento senza dover comprare accessori aggiuntivi per ogni differente pettinatura che vogliamo realizzare, anche se c’è chi preferisce comprare dei modelli specifici per il tipo di pettinatura che vogliono ricreare senza spendere un prezzo maggiorato per un prodotto che ha molte funzionalità che però non vengono usate.

Di conseguenza nella scelta dell’arricciacapelli ideale non dobbiamo sottovalutare la dimensione del diametro che suggerisce che tipo di effetto possiamo creare utilizzando questo prodotto. A tal proposito ricordatevi che minore è il diametro maggiore sarà la definizione del riccio, invece maggiore è il diametro più andremo verso un risultato ondulato. Per capirci se il diametro dell’arricciacapelli oscilla tra i 9 e i 16 mm possiamo ottenere dei ricci ben definiti, mentre se si superano i 16 mm fino ad un massimo di 38 mm allora potremmo ottenere un effetto ondulato.

Leggi anche:

Scopri tutte le Offerte Prime Day su Amazon.it - CLICCA QUI