Come si usa la piastra per capelli

La piastra per capelli è un elettrodomestico che va usato con cognizione di causa per evitare di compromette la qualità e la solidità del capello. Per ottenere un effetto liscio o mosso non basta semplicemente comprare una piastra per capelli ed utilizzarla come se fosse una spazzola, o imitando erroneamente quello che abbiamo visto fare in un salone di bellezza. Ci sono alcune procedure che vanno seguite alla lettera per evitare di danneggiare la chioma e il cuoio capelluto.

Come si usa la piastra per capelli

Innanzitutto prima di utilizzare la piastra accertiamoci che i nostri capelli siano asciugati molto bene tramite phon e spazzola. E’ importante che non siano per bagnati o umidi per non compromettere la resa finale del nostro lavoro. Infatti è assolutamente sconsigliato usare la piastra sui capelli ancora grondanti d’acqua. Inoltre se non ci passiamo il phon e la spazzola dovremmo poi impiegare più tempo e una temperatura maggiore che rischia di stressare inutilmente i nostri capelli.

Prima di iniziare ad usare la piastra dividiamo la capigliatura in tante ciocche separandole con alcune pinzette o forcine singolarmente. A quel punto iniziamo ad allisciare una ciocca alla volta partendo dalla nuca per poi salire fino alle ciocche che si trovano sul frontale. In alcuni casi sarebbe meglio idratare il capello con degli oli secchi o creme che hanno lo scopo di creare una sorta di filtro protettivo che impedisce di recare danni alla chioma. Alla fine del trattamento dobbiamo poi ripassare uno spray sui capelli in modo da completare l’azione dell’olio secco scelto.

Quando passiamo la piastra su ogni ciocca dobbiamo farlo lentamente ma in maniera decisa, dato che non possiamo ritornarci sopra per non stressare ulteriormente il capello. Di conseguenza è consigliata una velocità adeguata che permetta da una parte di non bruciare i capelli, ma dall’altra che consenta risultati con una sola passata e mai più di una, dalla radice alle punte. In questo scenario ha un ruolo chiave la temperatura della piastra che non deve essere eccessiva ed è per questo che è prettamente consigliabile che sia regolarizzabile manualmente. In questo modo possiamo esercitare la pressione adeguata sul capello evitando che si spezzi o subisca altri danni.

Per nessuna ragione al mondo dobbiamo intensificare le passate sulla ciocca, laddove più volte tentiamo di lisciare quella porzione di capelli più possibilità abbiamo che essi possano spezzarsi incidendo negativamente sulla salute del capello. L’importante è non ripassare tante volte sulla stessa ciocca e, invece, bisogna provare a scendere abbastanza lentamente (intorno ai 6 secondi circa), in modo che la stiratura sia impeccabile già alla prima passata. Questa sapienza e dimestichezza si acquista solo con l’esperienza accumulata nel tempo.

Poi ovviamente ci sono casi e casi, laddove se il nostro capello è molto grosso dovremo usare senza dubbio una temperatura alta, mentre se il capello è più fine ci possiamo orientare su una temperatura più bassa o anche minima. Di conseguenza la soggettività del capello in base alle condizioni climatiche, influisce inevitabilmente sul trattamento realizzato con la piastra per capelli. Per questo motivo le indicazioni che vi stiamo dando devono tener conto della tipologia del vostro capello ma soprattutto del tipo di piastra che avete acquistato, ognuna delle quali si presenta con una serie di funzionalità che differiscono dalle altre.

Per ottenere un buon risultato da parte della piastra per capelli non basta semplicemente scegliere le migliori in circolazione (Imetec Bellissima, Babyliss, Revlon, Remington, Philips, Braun) ma anche imparare a conservare la piastra il più a lungo possibile e in buono stato, evitando di lasciarla in posti in cui c’è dell’acqua come il bagno poiché l’umidità potrebbe rovinare seriamente i suoi circuiti elettrici.

OFFERTABestseller No. 1
Remington S6500 Piastra Sleek & Curl, Stretta, Rivestimento Ceramica
  • Piastra stretta professionale con rivestimento in ceramica
  • Piastre extra lunghe da 110 mm
OFFERTABestseller No. 2
KIPOZI Piastra Capelli Professionale Larga Digitale con Display LCD Doppia...
  • Speciale piastra flottante larga 4,5cm. Massimo contatto e senza capelli impigliati.
  • Piastra per capelli realizzata in titanio fornisce una distribuzione uniforme del calore. Lascia i vostri capelli splendenti, setosi e lisci.
OFFERTABestseller No. 3
KIPOZI Pro Piastra Per Capelli Digitale LCD al Titanio Anti Crespo Doppia...
  • Piastra flottante di 2,5cm e manico ergonomico per capelli lisci e senza l'effetto crespo.
  • Piastra lisciante per capelli a doppia tensione con gancio appendibile e custodia di velluto. Ottima piastra per capelli da portare in viaggio.
OFFERTABestseller No. 4
Remington S5525 Pro-Ceramic Piastra Extra Larga, Nero
  • Blocco della temperatura per evitare cambi accidentali
  • Display digitale per la regolazione della temperatura da 150° a 230ºC
OFFERTABestseller No. 5
Spaire Piastra per Capelli in Ceramica e Ferro a Vapore, Raddrizzatore e...
  • 【Nuovo design con atomizzatore di vapore】- grazie all'utilizzo di un atomizzatore a vapore, il pannello converte automaticamente l'acqua in vapore per...
  • 【Selezione della temperatura a due stadi】- l'alta temperatura è adatta per capelli con capelli migliori, capelli più duri, la bassa temperatura è adatta...
OFFERTABestseller No. 6
Rowenta SF1512 Easyliss Piastra per Capelli Lisci o Ricci 2 in 1, Piastre...
  • Alta temperatura fino a 200 °C per assicurare risultati rapidi ed efficienti
  • Sistema di blocco piastre per una conservazione sicura e facile