Come lavarsi i capelli

Scopri tutte le Offerte Prime Day su Amazon.it - CLICCA QUI

Lavarsi i capelli correttamente è molto importante, ad oggi i capelli costituiscono da sempre un’importantissima fonte di seduzione e vederli sani e lucenti è un sogno di tutte le donne. Bisogna sempre trattarli con la massima cura possibile. Lo stress prima di tutto va a ripercuotersi e non poco sulla loro lucentezza. In questo post per questo motivo abbiamo deciso di proporvi degli ottimi metodi efficaci su come lavare i capelli in maniera corretta.

Come lavarsi i capelli

Per avere capelli lucenti e, in particolare, sani è importantissimo capire come lavarli nella maniera più adeguata possibile. Prima lavarli correttamente è importante spazzolarli in maniera da rimuovere tutti i nodi presenti e successivamente va acquistato un prodotto che non crei un’eccessiva schiuma poiché se risulta troppa tende ad aggredire molto il cuoio capelluto. A questo punto possiamo procedere con i vari passaggi da compiere.

In primis bisogna mettere un po’ di shampoo sulla mano e allungarlo con dell’acqua e infine metterlo con delicatezza sui capelli. Per pulire in maniera efficace la cute e, sopratutto la lunghezza bisogna fare dei piccoli e morbidi movimenti circolari cosi da ricoprire completamente la chioma. Dopo aver fatto questo bisogna virare la propria attenzione sull’utilizzo dei polpastrelli sul cuoio capelluto, anche in questo caso bisogna stare molto attenti ai movimenti che si fanno. Dopo aver fatto lo shampoo bisogna risciacquare i capelli. Come si fa? E’ importantissimo far scorrere l’acqua dalla radice alle punte dandosi un aiuto con le proprie mani per rimuovere tutta la schiuma che si è formata in testa.

Dopo aver fatto il lavaggio bisogna applicare il balsamo e una crema ristrutturante. Il tutto va applicato solo sulle punte altrimenti si appesantirebbe e non poco la chioma. Poi, successivamente i capelli devono essere asciugati dapprima cercando di tamponarli nel miglior modo possibile con un asciugamano, magari avvolto come un classico turbante. Sconsigliamo vivamente di strofinare i capelli con l’asciugamano: si rovinerebbero e basta. Proseguendo si passa al processo di asciugatura usando un comune phone con una potenzia media limitando il più possibile l’uso di spazzole e piastre per aggiustare i capelli. Per rinforzare i capelli sfibrati basta fare un piccolo massaggio con un tuorlo d’uovo per almeno una volta al mese prima dello shampoo. Mentre se si vogliono avere capelli più lucidi si può aggiungere una goccia di aceto durante la fase di risciacquo. Fine. Come avete visto lavarsi i capelli correttamente è semplicissimo.

Scopri tutte le Offerte Prime Day su Amazon.it - CLICCA QUI