Come usare una cannuccia per arricciare i capelli

Vi siete mai domandate se è possibile arricciare i capelli con una cannuccia? La risposta è si, nella guida odierna infatti vedremo passo per passo come fare. Un po’ di astuzia, di pazienza, e i risultati saranno davvero sorprendenti.

Come usare una cannuccia per arricciare i capelli

Prima di tutto procuratevi gli occorrenti: una spazzola, qualche cannuccia di plastica, del gel per capelli e qualche forcina. Realizzare ricci impeccabili da far invidia a chiunque non è complicato. Ecco tutti i passaggi. Dovrete prima di tutto pettinare per bene con una spazzola i vostri capelli, rendendoli i più lisci possibile. A questo punto prendete una ciocca abbondante di capelli e cospargetela di gel. Sul mercato esistono una marea di gel, ma noi vi consigliamo quelli del tipo ricci perfetti, che di consueto risulta essere quello maggiormente efficace.

Ora prendete una prima cannuccia e avvolgete la vostra ciocca di capelli ben bagnata dal gel attorno alla cannuccia stessa. Per far in modo che i capelli non sfilino dalla cannuccia, applicare anche due piccole forcine che siano in grado di tenerli fermi. Le forcine con esattezza vanno messe in prossimità dell’inizio e della fine della ciocca. Fate altre ciocche e applicate a ciascuna una cannuccia, ripetendo quanto inizialmente descritto. Non dimenticatevi di mettere del gel sopra ciascuna ciocca.

In poche parole arrivati fino a qui gran parte del vostro lavoro si potrà considerare già fatto. Dovrete solo avere molta pazienza e lasciare che le vostre trecce si fissino per bene, per almeno 3 ore. Passato il tempo necessario, potrete sfilare i capelli dalle cannucce, togliendole ad una a una, senza logicamente srotolare disordinatamente i capelli per non andare a perdere l’effetto appena creato. Come avete constatato niente di complicato. Il risultato sarà sorprendente.