Come fare una treccia a cascata

Vi state domandando come fare una treccia a cascata? Perfetto, oggi siete capitati nel sito giusto. Qui sotto tra qualche minuto tramite dei facili passaggi vedremo proprio come fare una treccia a cascata. Il tutto consiste nell’intrecciare i capelli situati nella parte alta della testa intorno alla nuca, in maniera tale da andare a formare una sorta di semicerchio al di sotto del quale i capelli scendono per l’appunto a cascata. Basta parlare, andiamo immediatamente al sodo.

Come fare una treccia a cascata

Prima di tutto serve preparare correttamente i propri capelli per realizzare la treccia a cascata. Per questo iniziate innanzitutto a pettinare i capelli affidandovi ad un pettine di legno e passate la piastra in modo da renderli più lisci che potete. Ora dovrete realizzare semplicemente una riga centrale o laterale, di conseguenza divideteli con le dita o con il pettine. La treccia a cascata può essere una o anche di più di una, potete farne solo ed esclusivamente una al lato, oppure nell’eventualità due a destra e altre due a sinistra, cosi da ottenere una pettinatura alla moda.

Proseguendo afferrate una ciocca di capelli iniziando dalla fronte. La treccia viene chiamata a cascata perché ogni tre ciocche della pettinatura scenderanno proprio come l’acqua della cascata. Iniziate dunque facendo una treccia di piccole dimensioni in maniera orizzontale, procedendo sempre verso dietro la vostra testa. In ogni treccia dovrete inserire la ciocca di capelli dall’alto verso il basso, proprio per riuscire nell’intento di prendere sempre una ciocca nuova per arrivare poi fino a dietro la nuca, niente di particolarmente complesso.
La stessa procedura dovete ripeterla anche per l’altro lato della testa, rammentandovi sempre di lasciare le ciocche cadenti ogni tre intrecci e di procedere sempre verso dietro, orizzontalmente. Una volta realizzate le due trecce, dovrete fermale con un codino per chiuderle e unirle tutte e due: potete affidarvi ad un piccolo ferretto o fermaglio, cosi da donare l’acconciatura un tocco più fantasioso. Al termine di tutto spruzzate un po’ di lacca, per far durare di più l’acconciatura appena fatta. Finish! Il nuovo look è servito.